mostre

In the Russian East
22.9 > 11.11.2017

Ispirato al capolavoro di Richard Avedon “In the American West” (1985) e al continuo fascino della Transiberiana, Monteleone guarda alla Russia per interrogarsi sul futuro del paese. Emulando Avedon nella tecnica e nei contenuti, Monteleone crea un parallelismo geografico e temporale tra Stati Uniti e Russia in un momento storico incerto nelle relazioni tra i due paesi. Come Avedon, si concentra sulle persone semplici, lontane dai centri del potere e, come moderni Oblomov, disinteressati ad esso. I protagonisti dei ritratti (discendenti di cacciatori d’oro e di pellicce, figli di sopravvissuti ai gulag, Ebrei dell’Israele Siberiana e, persino, eredi di imperi millenari come i Buriati o i mongoli di Gengis Khan) diventano icone della Russia contemporanea. Le mostre “The April Theses” e “In the Russian East” sono realizzate in collaborazione con la galleria Heillandi di Lugano.


SCARICA COMUNICATO STAMPA (PDF)

Davide Monteleone
In the Russian East
Anuisky, Russia, 08/2014 - Kirill Rogov (born 1988 - Kazirevsk) fisherman. Transit to Moscow in 2012
Davide Monteleone
In the Russian East
Davide Monteleone
In the Russian East
Komsomolsk na Amure, Russia, 08/2014 - Irina Konokova (born 1985 - Komsomolsk na Amure - housekeeper) Mariyana Konokova (born 2004 Komsomolsk na Amure). Never been to Moscow.
Davide Monteleone
In the Russian East
Komsomolsk na Amure, Russia, 08/2014 - Valeria Kolkodokhina (born 2001 Komsomolsk na Amure, Student). Never been to Moscow.
Davide Monteleone
In the Russian East
Davide Monteleone
In the Russian East
Chita, Russia, 2015. Michail Vasilzov, 34.